Non finisce di stupire la splendida stagione di tutte le squadre della Pallamano Ventimiglia. Ormai da diverse settimane, le diverse rappresentative del sodalizio ponentino, mettono in serie vittorie su vittorie, frutto di una formazione programmata, che non lascia nulla al caso.
Dai Senior agli Under 12, i risultati positivi si susseguono con una ripetitività impressionante. Anche questo fine settimana ha visto la Pallamano Ventimiglia, protagonista sia in Italia che in Francia.
Veniamo per ordine. I Senior hanno battuto sabato sera i piemontesi del Derthona, confermandosi in testa al Campionato di Serie B e conquistando matematicamente la promozione in serie A2, abbandonata in questa stagione per motivi budgettari.
Gli Under 18, che riposavano in campionato, hanno disputato un incontro amichevole, nel Principato di Monaco, contro i coetanei monegaschi, vincendo per 31-18 e gettando le basi per la sfida di sabato prossimo contro l’altra capolista del gruppo, la squadra del la Colle sur Loup, che farà visita ai giallo neri, sabato prossimo. I ragazzi di Malatino ed Antoniol, coadiuvati da Ivano Perilli, sempre pronto a non far mancare nulla ai gioiellini frontalieri, sono già qualificati alla fase finale territoriale, ma vogliono entrare nella Poule finale, da primi della classe.
Gli Under 16 hanno ottenuto una sonante vittoria e mantenuto l’imbattibilità stagionale a Fayance, nel penultimo turno di questa seconda fase di “ Eccellenza”. Anche loro sabato affronteranno nello scontro diretto i secondi in classifica del sodalizio Vence/Villeneuve Loubet, con lo stesso obbiettivo dei più grandi, in vista delle finali territoriali.
Gli Under 14, hanno disputato domenica un incontro contro l’Antibel vincendolo per 23-8, dopo essere riusciti il giorno prima a rifilare 19 reti, agli under 16 del San Camillo Imperia, formazione forte ed organizzata. In questo torneo di Pre-eccellenza, i ragazzi ni terribili di Pippo, sono assoluti protagonisti ed in corsa per la vittoria finale.
Infine gli Under 12 di Massimo Agnese, hanno vinto due incontri su due, nel concentramento Interregionale di Imperia, aggiudicandosi il derby contro il Bordighera per 31-17 ed infliggendo la prima sconfitta stagionale ai Campioni d’Italia di categoria, i Leoni di Tortona per 21-11 !! Il titolo Regionale è ormai acquisito e le fasi finali nazionali in tasca.
“ Dire che siamo soddisfatti è poco; i sacrifici immensi che sosteniamo per dare delle opportunità formative ed esaltanti ai nostri giovani, sono ampiamente ripagate, da questi sorprendenti e esaltanti risultati. Tutte le nostre squadre sono protagoniste assolute dei loro campionati e ciò ci conforta sul nostro metodo di lavoro che ormai consolidato negli anni, riesce a dare con continuità risultati come questi.
Continuare il percorso intrapreso è un dovere di tutti noi e non solo. Ai ragazzi diciamo sempre di stare con i piedi per terra e di rispettare i valori che cerchiamo di insegnargli”.