Fine settimana a dir poco impegnativo per il Judo Club Sakura Arma di Taggia.
Atleti e tecnici erano divisi tra il “16° Torneo di Primavera”, gara per pre-agonisti svoltasi a Taggia con la partecipazione di oltre 400 atleti appartenenti a 19 Società, il Grand Prix SE/JU “Torneo Giano dell’Umbria” a Terni al quale ha preso parte Samuele Della Torre e la “Judo Turin Cup 2017”a Torino, gara alla quale ha partecipato l’atleta senior Alessio Bollo.
Nella giornata di sabato due le competizioni di altissimo livello, il Grand Prix “Torneo Giano dell’Umbria”, al quale hanno partecipato gli atleti che aspirano ai primi posti della Ranking List nazionale e, tra questi, anche Samuele Della Torre.
Il giovane atleta, accompagnato e seguito in gara dall’ Istruttore Alessio Ferrigno, si è ben comportato, conducendo i suoi incontri con determinazione e riuscendo ad arrivare sul terzo gradino del podio. Una medaglia di bronzo che inorgoglisce e spinge a continuare su questo percorso agonistico che sta dando veramente buoni frutti.
A Torino invece è sceso sul tatami Alessio Bollo, che gareggiava nella “Turin Cup”, gara facente parte del circuito “Torneo 1° – 2° – 3° Dan”, ovvero quelle gare dove gli incontri vinti danno all’atleta un punteggio che servirà ad ottenere la Cintura nera o i Dan successivi.
Alessio Bollo, cintura marrone, si è comportato anche lui in modo molto positivo, incrementando il numero dei suoi punti, classificandosi anche lui al terzo posto.
Ora continuano gli impegni agonistici: il 2 aprile a Genova sarà la volta della Qualificazione Regionale del Campionato Italiano Juniores e di due Tornei per giovani agonisti: il Torneo regionale per Esordienti A ed il Torneo Regionale per Esordienti B.