A Sanremo un uomo di circa 60 anni, Massimo Contatti, è morto, apparentemente dopo essersi lanciato dalla finestra, per sfuggire alle fiamme che hanno devastato la propria casa all’attico della palazzina “Flora” in via Galileo Galilei, all’incrocio con strada Mongioie.
Nell’alloggio è morta carbonizzata dalle fiamme una donna (a letto per problemi di salute, per questo non sarebbe riuscita a mettersi in salvo), Anna Maria Baricordi, la moglie dell’uomo. Il devastante incendio sarebbe stato anticipato da una forte esplosione. Per precauzione sono stati fatti evacuare anche numerosi condomini. Sul posto è giunto anche il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri.