Anche quest’anno prosegue la stretta collaborazione fra il Liceo Statale “Angelico Aprosio” di Ventimiglia e il Museo Civico Archeologico “Girolamo Rossi”,siglata con un’apposita convenzione tra le due istituzioni. Nei giorni scorsi ha preso avvio il Progetto Alternanza Scuola-Lavoro 2017 con gli alunni della classe terza della sezione classico che presso la struttura museale ventimigliese hanno preso parte durante la scorsa settimana a 4 giorni di stage-lavoro.
I ragazzi, condotti dal professor Claudio Alberti e coordinati dal dottor Fabio Piuma del MAR, divisi in 4 gruppi, hanno progettato e realizzato materiale informativo e promozionale.
In particolare sono stati preparate due proiezioni multimediali per pc: una dedicata ai miti di Giunone e Giove, prendendo spunto da due sculture presenti nel Museo, e una alle rappresentazioni teatrali con tanto di trailer, in stile cinematografico, in cui è stato illustrato come si svolgevano gli spettacoli e i ruoli principali. Gli altri due gruppi hanno confezionato due cortometraggi, uno ispirato alla presunta Sallustia Orbiana, scultura del Museo, in cui viene ricostruito il travagliato amore fra lei e il giovane imperatore Alessandro Severo; l’ultimo video è stato dedicato a Dioniso-Bacco, con riferimento alla scultura esposta, ai baccanali con la descrizione della famosa coppa con ictiocentauro, tesoro prezioso del Museo. I ragazzi hanno lavorato con grande impegno e ancor più grande entusiasmo dimostrando che il patrimonio storico culturale può essere luogo di formazione, fonte di ispirazione e risorsa turistica per il nostro territorio.
Durante la settimana gli studenti del Liceo hanno collaborato anche all’attività didattica del Museo.
Il Progetto Alternanza Scuola-Lavoro prosegue nelle prossime settimane con altre due terze della sezione scientifica del Liceo.