Domenica 5 marzo, al Palazzetto dello Sport di Quiliano si è svolta la seconda e conclusiva prova del Campionato Individuale di ginnastica ritmica del programma silver relativo alle categorie allieve e junior 1, in pratica le ginnaste dagli 8 ai 13 anni. Rispetto alla 1ª prova c’è stato un aumento di partecipanti, con circa 90 ginnaste della zona tecnica di ponente scese in pedana ‘sfidandosi’ con i piccoli attrezzi della ritmica.
La Asd Ginnastica Riviera dei Fiori, con 21 atlete, era, come ormai consuetudine in queste ‘nuove’ tipologie di gare proposte nel nuovo quadriennio Olimpico dalla FederGinnastica, la Società con più partecipanti. Ben 5 le ginnaste esordienti, e la quantità, a giudicare dai punteggi e podi ottenuti, non ha pregiudicato la qualità del lavoro svolto dai tecnici ,Daniela Breggion , Monia Stabile e Lorenza Frascarelli, tutte presenti a Quiliano, Lorenza impegnata anche in qualità di giudice. Le gare sono state quasi tutte decise con pochi decimi di punto di differenza, con i podi assegnati dopo esercizi ben eseguiti da molte delle ginnaste scese in pedana, segno che il ponente ligure ha società di buon livello e che il lavoro procede nella giusta direzione.
Questi i nomi delle ginnaste della Riviera e i loro risultati. Nella 4 divisione allieve 1 bronzo per Eleonora Oggero (2 alla palla), e a seguire le compagne di squadra Nina Ramoino, Matilde Marsiglia e Trosso Giorgia. Allieve 2, 4° posto all’esordio per Alisia Forte(2 ªal corpo libero),a seguire Matilde Capodanno e Caterina Sacco. Allieve 3, argento per Sonia Chekkour(2 ª a corpo libero e palla),4 Rebecca Zoccali (3 alla palla) e bene Greta Mangione e Gaia Luna Loda alla loro prima gara. Allieve 4, bronzo per Arianna Spitali che ha confermato il 3 posto a Fune e Palla. Nelle junior 6 posto per Andrea Cegolea, (3 alla fune).
Nella 3ª divisione allieve 2, 4° posto per Giorgia Valastro e 6ª Arianna Ramella, nelle allieve 3 argento per Aurora Nocerini (2ª anche a corpo libero e cerchio)e 5ª Federica Liverini ( 1ª alla palla).Allieve 4 bronzo per Giulia Carrera ( 1ª al cerchio e 3ª al corpo libero).
Nella 2ª divisione allieve ,argento per Matilde Falco (1 a cerchio e palla e 2 alle clavette), nelle junior argento per Matilde Blancardi (1 fune e palla e 2 nastro)e 4 Michela Andreoli (2 al cerchio e palla).
Il calendario della ritmica agonistica prevede in marzo ancora due gare, la 1ªprova di serie D a Quiliano il 19 e la 2ª prova dell’individuale junior e senior a Lavagna il 26, dove le nostre ginnaste cercheranno di ben figurare. Sabato prossimo ad Albenga parte anche il primo allenamento collegiale di ‘RITMICA LIGURIA’, ambizioso progetto fortemente voluto dal Comitato Regionale , che prevede allenamenti e incontri tecnici rivolti ad allenatori e ginnaste della regione con l’intendo di accrescerne le competenze e stimolare la pratica dell’attività di alta specializzazione nella sezione ritmica, specialità olimpica in cui l’Italia è ai vertici mondiali ormai da anni.