Oltre 500 persone, alla presenza di 6 sindaci del Dianese, hanno partecipato alla manifestazione a Diano Marina contro l’arrivo di migranti. Il Ministero dell’Interno ha assegnato stranieri a ciascun Comune, con o senza il consenso dei sindaci. A San Bartolomeo al Mare il sindaco Valerio Urso non è stato informato dell’arrivo di 15 persone in una struttura privata. “Non siamo razzisti – ha detto Urso – facciamo integrazione ma non in questa forma. Il governo ci prende in giro. Nel 2016 i minori non accompagnati sono stati 25mila. Uno di questi ci costa 25-30mila euro all’anno”. Il sindaco di Diano Marina, Giacomo Chiappori ha detto: “Grazie per esserci perchè se ci fosse stata la piazza vuota da domani avrei detto trovatevi un altro amministratore”.