Riapre i battenti il centro di accoglienza migranti del Parco Roja di Ventimiglia gestito dalla Croce Rossa Italiana, chiuso nelle settimane scorse per manutenzione straordinaria, resi necessari dopo l’incendio scoppiato alcune settimane fa. Il limite massimo è fissato, a ora, in 130 persone. Nelle prossime settimane gli ingressi saranno aumentati fino a un numero massimo di 250, numero che potrebbe tornare ai 360 del 2016 dopo la sostituzione dei container bruciati.