“Il susseguirsi di ritardi, dovuti ad “anomalie” su una tratta che si ripercuotono poi su tutta la regione, non è più accettabile: chiederò formalmente un’azione risolutiva da parte di Rfi e Trenitalia perché non si ripetano più episodi di questo tipo che provocano disagi incalcolabili per pendolari, studenti e turisti”.
Lo dichiara l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino in merito ai ritardi che sarebbero dovuti a un’anomalia di un treno sulla tratta a binario unico tra Andora e Albenga. “Regione Liguria paga il servizio con puntualità e ci aspettiamo che con la stessa puntualità avvenga la gestione del servizio” termina Berrino.