E’ il “Santuario dei Cetacei” (o “Santuario Pelagos”) il “luogo del cuore” più votato della provincia di Imperia in occasione del censimento organizzato da FAI (Fondo Ambiente Italiano) in collaborazione con Intesa San Paolo (www.iluoghidelcuore.it).
Il “Santuario dei Cetacei” ha raggiunto quota 5.555 voti, classificandosi terzo in Liguria.
“L’Amministrazione comunale – commenta l’Assessore al turismo, cultura e manifestazioni Daniela Cassini – ha fatto appello più volte affinché venisse votato questo nostro “luogo del cuore”. Siamo molto contenti del risultato perché significa che questo straordinario ecosistema ha conquistato una possibilità in più per una conoscenza e una valorizzazione decisamente più ampie anche dal punto di vista turistico. Ringraziamo tutti i gruppi e le associazioni che hanno promosso il sito”.
Censito sotto il Comune di Sanremo, il “Santuario dei Cetacei” è un’area marina protetta di circa 96 mila Km² compresa tra la penisola di Giens (Francia), la costa settentrionale della Sardegna e quella continentale italiana sino al confine tosco-laziale, popolata da alcune decine di migliaia di cetacei appartenenti a 8 diverse specie e presenti nell’area tutto l’anno.
L’Amministrazione Biancheri ha aderito al progetto di valorizzazione Pelagos fin dal settembre 2014 e il 7 agosto 2015 il Comune di Sanremo ha firmato la “Carta di Partenariato del Santuario Pelagos” che contiene un accordo di collaborazione tra le autorità nazionali e i comuni costieri rientranti nell’area, volto a tutelare e a proteggere i cetacei e i loro habitat.
Molte anche le iniziative organizzate in collaborazione con l’Istituto Tethis, in particolare con la dottoressa Sabina Airoldi, per avvicinare cittadini e turisti al magnifico patrimonio ambientale della città.
Tra queste, si ricordano “I Giorni della Balena” nati proprio con l’intento di far conoscere gli straordinari mammiferi marini del Santuario Pelagos e che verranno riproposti anche quest’anno, nonché le escursioni di whale watching.