Per il Tribunale di Imperia il violento pestaggio di due clienti nella discoteca “Silk” del 6 agosto 2006 ha un solo colpevole: Francesco Ligato, 36 anni, all’epoca buttafuori del locale di corso Trento e Trieste sulla
spiaggia del Morgana. Ligato è stato condannato per lesioni gravi a 3 anni, 6 mesi e 20 giorni, mentre è stato assolto l’altro imputato, David D’Ambrosio, 38 anni. Come scrive Paolo Isaia sul “Secolo XIX” le vittime, prese a pugni, riportarono lesioni al volto guaribili in 30 e 35 giorni.