Ieri sera nel campo sportivo del carcere di Valle Armea a Sanremo è scoppiata una violenta rissa tra detenuti magrebini. Solo grazie a pronto intervento degli agenti della Penitenziaria, che hanno dovuto operare per circa mezz’ora per riportare la calma, la zuffa non è degenerata in modo tragico. “Da tempo la Uil Pa Polizia Penitenziaria denuncia come il carcere di Sanremo sia una polveriera pronta ad esplodere” afferma Fabio Pagani, segretario regionale della Uil Penitenziaria.