Nella mattinata odierna, nel corso di straordinari controlli di prevenzione disposti dal Questore della Provincia Leopoldo Laricchia e volti al controllo del rispetto della vigente normativa sulla detenzione di armi da parte di privati, la Digos ha arrestato un italiano di 55 anni, originario di Torino, ma residente nella città dei fiori.
L’attività svolta, rientrante anche fra le misure antiterrorismo, ha portato al rinvenimento di due pistole e relativo munizionamento, tutto detenuto illegalmente.
L’uomo nascondeva le armi nella sua abitazione e in un garage utilizzato come ripostiglio degli attrezzi da lavoro.
E’ stata trovata anche una radio trasmittente, funzionante, posseduta senza la prevista documentazione attestante il possesso e le modalità di utilizzo.
Nella giornata di domani, presso il Tribunale di Imperia, avrà luogo l’ udienza di convalida e contestuale processo per direttissima, trattandosi di arresto avvenuto in flagranza di reato.