Si avvia alla conclusione anche la terza delle otto giornate di Montagna UISP 2017, contenitore di attività sportive promosso in Valle Argentina dal settore montagna nazionale Uisp in collaborazione con il Comitato Uisp Liguria e il Comitato Territoriale di Imperia, con l’obiettivo di valorizzare il territorio.

L’iniziativa, cui hanno aderito oltre un centinaio di partecipanti giunti da ogni angolo d’Italia, proseguirà sino a domenica 26 febbraio proponendo ogni giorno escursioni, ciaspolate, tavole rotonde, corsi di aggiornamento.

Sede prescelta per Montagna Uisp 2017, la Valle Argentina (Liguria Occidentale – provincia di Imperia: valle lunga ca. 40 Km che si snoda lungo l’omonimo torrente, partendo dal Monte Saccarello (2.201 m.: la montagna più alta della Liguria), fino ad Arma di Taggia, sul mar Ligure.

Una scelta non casuale quella dell’area montana dell’estremo Ponente ligure: il Parco Regionale delle Alpi Liguri è infatti candidato a diventare patrimonio dell’Unesco, insieme al Parco del Marguareis, al Parco delle Alpi Marittime e al Parco francese del Mercantour.

Oggi è stato il giorno delle escursioni a Gerbonte, la foresta di frontiera, di quella a Triora e Realto sulla via mezzana con tappa alle Cave di Ardesia e visita alla piantagioni di zafferano.

Questa sera, alle 20 cena e, a seguire, Serata Cinema & Montagna con la proiezione del filmato: “A Creppo…Paese amato”, premiato al Videofestival Imperia 2016 che racconta del coraggio e della solidarietà degli abitanti di un piccolo paese dell’Alta Valle Argentina negli gli anni bui della persecuzione agli ebrei.

Domani, mercoledì 22 febbraio il programma prevede:

Escursione: “Le nevèire: il cammino del ghiaccio di Taggia”- Tra cultura e storia

Accompagnatori UISP: Marina Pissarello & Sebastiano Lopes

Escursione: “Triora-Goina – Passo della Guardia – Triora”

Accompagnatori UISP: Mara Pedrazzi & Matteo Serafini

Nordic Walking: itinerario lungo i sentieri della Valle Argentina

Accompagnatori UISP: Paola Colorà (Responsabile nazionale Formazione NW) & Carla Salvadori

Allo scoperta delle eccellenze gastronomiche del territorio: ore 14,30 visita al Frantoio Roi di Badalucco e alla fattoria didattica. Assaggio di olio delle famose olive “taggiasche”

Ore 20 Videoconferenza: E gridano ancora “al lupo, al lupo”, ma senza conoscerlo a cura della Guida Ambientale Escursionistica Matteo Serafini (ASD UISP Monesi Young)

Per ciascun itinerario proposto è disponibile una “scheda tecnica” con la descrizione dell’escursione e le indicazioni su difficoltà, dislivello, durata complessiva.

Gli accompagnatori sono qualificati ed esperti soci UISP delle Associazioni afferenti alla struttura Montagna del Comitato Territoriale di Imperia. La maggior parte ha conseguito la qualifica di Guida Ambientale Escursionistica (GAE) ed ha effettuato o sta effettuando i percorsi OSV UISP.

Pulisci & Cammina: Durante le escursioni i partecipanti a MontagnaUisp 2017 si impegnano a pulire il percorso: ogni cambiamento comincia da un piccolo gesto di responsabilità.