Dolceacqua- Multe e telecamere in arrivo nel paese dei Doria per contrastare il fenomeno degli sporcaccioni ovvero di quelle persone che pensano bene di buttare sulla pubblica via cicche e rifiuti, incuranti dei beni pubblici. È il Sindaco Fulvio Gazzola con un ordinanza a stabilire le sanzioni e l’installazione delle telecamere di sorveglianza.

Multe che potranno arrivare da un minimo di 150 a un massimo di 900 euro.

L’ordinanza richiama i cittadini a un più generale senso di rispetto del territorio comunale disciplinando lo smaltimento dei rifiuti che a quanto scritto nella premessa avviene a volte ancora in modo incontrollato al di fuori delle aree destinate alla raccolta dei rifiuti, si pone poi divieto di bruciare rifiuti di qualsiasi tipo nelle campagne ed infine anche la sanzione per chi butterà le cicche nelle vie del paese. Di seguito l’ordinanza (tratta dal profilo Facebook del sindaco Gazzola) in foto