Circa 180 persone hanno risposto alla chiamata dei sei Lions Club della zona 4B del Distretto 108Ia3 (Arma e Taggia, Sanremo Host, Sanremo Matutia, Bordighera Capo Nero Host, Bordighera Otto Luoghi e Ventimiglia) che hanno organizzato “l’enolotteria”, serata di raccolta fondi a favore dei terremotati del centro Italia. In palio oltre 60 bottiglie di pregio e tre vini d’eccellenza presentati dai Sommelier AIS Mirco Rossato e Giancarlo Orengo che, con competenza ed humour, hanno saputo metterne in evidenza i pregi e le caratteristiche permettendo anche ai meno esperti di avvicinarsi al mondo del vino di qualità.
La somma raccolta è stata versata alla LCIF, la Fondazione Internazionale dei Lions, che già nell’immediatezza delle scosse di agosto ha messo a disposizione 100.000 euro per le prime necessità ed ha raccolto ad oggi, grazie alla solidarietà dei Lion di tutto il mondo, oltre due milioni di dollari che saranno destinati, su indicazione delle amministrazioni locali, alla realizzazione di due ambulatori, due centri per anziani ed un villaggio per gli operai della fabbrica che l’imprenditore Della Valle progetta di costruire nelle zone terremotate.