Rimarrà ancora per qualche ora in isolamento in rianimazione la giovane educatrice genovese che ha contratto la meningite da meningococco ed p ricoverata al San Martino di Genova.
“Pur in presenza di un quadro clinico stabile la direzione sanitaria – comunica l’ospedale San Martino – a seguito di una riunione con gli anestesisti e gli infettivologi, prolunghiamo di qualche altra ora l’isolamento della paziente nel reparto di rianimazione, prima del trasferimento nella Clinica di Malattie infettive. La donna sta rispondendo in maniera adeguata alla terapia antibiotica. Domani ci sarà un nuovo incontro degli specialisti per valutare le sue condizioni di salute”.