Cannes. Questa mattina verso le 9.30 gli addetti delpersonale SNCF della stazione di Cannes “La Bocca” hanno fatto una macabra scoperta quando hanno rinvenuto il corpo di uomo carbonizzato attaccato al pantografo di un convoglio proveniente da Ventimiglia.Potrebbe trattarsi di un migrante salito proprio nella città di confine per cercare di raggiungere la Francia. Indagini in corso da parte di Polizia e Gendarmerie. Fosse confermata l’ipotesi migrante sarebbe la decima vittima in pochi mesi al confine.  Il treno era partito alle 5.30 dalla stazione di Ventimiglia. Non è ancora chiaro se la vittima sia salita sul tetto del treno nella città di confine per espatriare abusivamente in Francia. Accertamenti sono in corso attraverso il sistema di videosorveglianza della stazione ferroviaria di Ventimiglia.