Si chiude domani l’intensa settimana del Festival di Sanremo e anche quest’anno, la Liguria-Agricola delle aziende Coldiretti è stata protagonista richiamando l’attenzione dei partecipanti sull’eccellenze del nostro territorio.
Tra i principali artefici delle coloratissime iniziative che hanno accompagnato l’evento e animato Sanremo in queste giornate, ci sono i prodotto agricoli e floricoli delle aziende agricole Coldiretti e Campagna Amica, protagonisti dentro e fuori dall’Ariston.
Alla vigilia dell’inaugurazione della kermesse, il Gran Galà della Liguria, che si è svolto nella serata di lunedì 6 febbraio al Roof Garden del Casinò, è stato accompagnato da un menù ricco di eccellenze agroalimentari del territorio, con i prodotti delle aziende agricole di Campagna Amica Coldiretti: uno per tutti il basilico Dop genovese, offerto dall’azienda agricola di Celle ligure “Calcagno” che non solo ha decorato le tavole dell’importante cena, ma è stato ovviamente alla base del pesto degustato dagli ospiti.
E durante tutta la durata del Festival, una degustazione di olive taggiasche, paté e olio extravergine d’oliva per il palato degli ospiti della manifestazione. Sul red carpet dell’Ariston, in un vero caleidoscopio di colori, sono state disposte piante fiorite, aromatiche e succulente offerte anche dalle aziende floricole di Coldiretti, grazie all’impegno di ‘piante e fiori d’Italia’ e la collaborazione del mercato dei fiori.
Novità di quest’anno la presenza nei bouquet consegnati alle ospiti e alle cantanti in gara, oltre che di strelitzie, anemoni, papaveri, garofani, violaciocche, mimose, margherite, calendule, ginestre, ranuncoli, raccolti insieme a molte varietà di fronde verdi, anche delle succulente offerte dalle aziende Giovani Impresa Liguria.
Tutti fiori coltivati in Riviera, a rappresentare una delle attività economiche della Liguria e la Liguria stessa. «Un’occasione di grande visibilità per le nostre imprese – spiega Gerolamo Calleri, presidente di Coldiretti Liguria – che mostrano al mondo le proprie eccellenze. Moltissimi fiori, ma anche prodotti agricoli di grande qualità che rappresentano una fetta importante dell’economia della nostra regione».
Gli ultimi dati Infocamere (anno 2016) parlano di 10.140 imprese liguri attive nel settore agricolo. La maggior parte delle imprese si contano in provincia di Imperia (3.916) e Savona (3.184). A Genova l’intero settore è composto da 1.875 realtà. Chiude la provincia della Spezia con 1.180 imprese attive.