Arma di Taggia (IM)
Il calendario nazionale delle gare del 2017 ha riservato un ulteriore ottimo risultato per il Judo Club Sakura Arma di Taggia dopo il secondo posto di Lorenzo Rossi al 22° Trofeo Internazionale Alpe Adria, Grand Prix Cadetti/ Juniores, svoltosi a Lignano Sabbiadoro il 28 gennaio, un altro brillante risultato è arrivato ad opera di Samuele Della Torre, Senior categoria oltre 100 Kg. che nella finale dei Campionati Italiani Assoluti Maschili di Judo svoltisi il sabato scorso ad Ostia Lido si è classificato al settimo posto in classifica.
I Campionati Italiani Assoluti costituiscono la più prestigiosa e difficile gara a carattere nazionale e ad essa possono partecipare solo gli atleti Juniores e Seniores graduati cintura nera e sono un banco di prova per tutti i migliori judoka italiani.
Samuele Della Torre, seguito in gara dal Maestro Alberto Ferrigno, ha condotto una gara molto impegnativa, affrontando cinque incontri con determinazione e buona tecnica, perdendo per un soffio la quinta posizione in classifica.
L’insegnante tecnico Alessio Ferrigno, che lo segue costantemente negli allenamenti effettuando anche trasferte in Costa Azzurra, dove l’atleta si può misurare con altre cinture nere di grosso calibro nel campo judoistico francese, commenta: “Samuele è in continua crescita, sia judoistica che caratteriale, ed acquisisce giornalmente maggiore sicurezza e determinazione.
E’ consapevole che crediamo nelle sue capacità e intendiamo percorrere con lui un percorso formativo/tecnico che dovrebbe portarlo ad ricevere ancora maggiori soddisfazioni.
Frattanto questi risultati costituiscono una buona motivazione per fare sempre meglio anche per gli altri atleti, specialmente i più giovani, che vedono in essi un possibile futuro traguardo anche per loro”.