Arrestato per spaccio a fronte della detenzione di 500 grammi di hashish aveva ottenuto il beneficio dei domiciliari in attesa del processo per direttissima ma nella notte è fuggito. I militari sono ora sulle tracce di Mohamed Lakdhimi, 39 anni, già al centro di indagini per spaccio di droga.
I Carabinieri lo hanno denunciato per evasione. Come scrive Giulio Gavino su “La Stampa” i controlli per intercettare il fuggiasco hanno interessato le frontiere e una segnalazione è stata diramata a livello nazionale.