Leggo che Grosso e Servalli oggi pensano ad una mozione di sfiducia a Capacci.
Ovviamente ho un giudizio molto negativo sull’Amministrazione Capacci, veramente pessima.
Quindi, se ci sarà una mozione di sfiducia, la voterò. Non mi faccio illusioni e non ne voglio dare, però, credo che Capacci arriverà a scadenza naturale, purtroppo, facendo altri danni ad Imperia. Distribuire in mille rivoli il tesoretto, dando contentini e dilapidando quelle consistenti risorse, gli ha consentito di tenere insieme la sua rissosa e sfilacciata maggioranza, con un danno enorme per Imperia.
Ad ottobre quando proposi di presentare la mozione di sfiducia, c’erano veramente le condizioni per mandarlo a casa. Grosso e Servalli, i cui voti erano determinanti, hanno temporeggiato, sfilandosi, e Capacci si è salvato, involontariamente, grazie a loro. Trovo singolare che oggi facciano questa proposta.
Vedremo il seguito che avrà, ma, personalmente, credo che, a questo punto, servano poco iniziative velleitarie, ma bisogna lavorare per creare nel 2018 una proposta credibile e seria per questa città.
Giuseppe Fossati
Imperia Riparte