Nel pomeriggio del 30 gennaio, ad Imperia, personale della Squadra Volante della Questura, nel corso degli ordinari servizi di controllo del territorio, ha proceduto, d’iniziativa, al controllo di G.M., cittadino tunisino, classe ’92.
Il giovane, che transitava a piedi in Piazza Dante, alla vista della Volante ha cambiato repentinamente strada, per poi darsi alla fuga.
Gli Agenti, dopo aver intuito il percorso del sospetto, lo hanno intercettato in una limitrofa via di Oneglia.
Sottoposto, immediatamente, ad una prima ispezione, il giovane è stato trovato in possesso di un coltello con lama ad estrazione mobile della lunghezza di 10 centimetri.
Condotto presso gli uffici della Questura, l’extracomunitario è stato sottoposto ad una ulteriore perquisizione; nella tasca dei pantaloni veniva rinvenuta della sostanza stupefacente del peso complessivo di circa 3 grammi, suddivisa e contenuta in involucri di nylon termosaldati.
Al termine delle procedure di fotosegnalamento, il magrebino è stato denunciato per il reato di porto abusivo di arma e segnalato alla Locale Prefettura poiché possessore e utilizzatore di sostanza stupefacente.