Un profugo senegalese ha ferito un poliziotto alla mano con un coltello davanti alla Curia vescovile a Savona. L’uomo, arrivato in Italia nel 2014 e richiedente asilo in possesso di un permesso di soggiorno fino al 2018, ha cercato di rientrare tra i migranti assistiti dalla Curia senza però averne più titolo. Dopo il rifiuto, ha dato in escandescenze e ha cercato a tutti i costi di entrare. Gli agenti hanno provato a calmare l’uomo e quando un poliziotto si è avvicinato per fermarlo il senegalese ha estratto un coltello e lo ha ferito ad una mano.