Il Comune di Diano Marina ha le idee chiare: pista ciclabile sull’attuale Aurelia, e futura Aurelia sull’ex ferrovia. Per evitare che l’ex ferrovia rimanga per anni un’anonima striscia inutilizzata spunta così un piano B, realizzabile a breve-medio termine. Come scrive Maurizio Tagliano su “La Stampa” il Comune, tramite la Regione e Rfi, mira ad acquisire in comodato gratuito alcune aree per allestire parcheggi e varchi sugli ex binari.