Buonasera,
come potete vedere nella foto questa è la situazione imbarazzante, malsana­ e innapropriata, che noi cittadini di molte zone di Arma di Taggia, viviamo dall’inizio della raccolta dei rifiuti “porta a porta”.
Oggi stufa, con queste foto, sono andata in Comune a Taggia, intorno le 17.30 (dato che la situazione era così sin dalla mattina). La vigilessa ha chiamato l’Ufficio Ambiente: ha semplicemente risposto che domani sarebbero andati a pulire.
Questa volta la spazzatura era composta solo plastica e i gabbiani non hanno ferito nessuno. Ma la situazione e davvero improponibile. Lasciando distruggere i sacchi della spazzatura ai gabbiani, mischiando la carta con la plastica, l’organico con alluminio … la raccolta differenziata, che noi facciamo, va a farsi benedire!
Lettrice di Rivierapress.it