Anche Ventimiglia è coinvolta nella maxi operazione compiuta dalla polizia per stroncare il traffico dei migranti. Sono stati arrestati i membri di una banda di trafficanti di esseri umani, che operava a livello internazionale. Le operazioni, coordinate e dirette dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, hanno interessato diverse province, nonché la zona di frontiera di Ventimiglia. Le indagini, partite dal Cremonese e durate quasi due anni, sono state svolte dalla Squadra Mobile. Una ventina le persone arrestate, quasi tutte straniere. Stamani i particolari dell’operazione sono stati illustrati in una conferenza in Questura a Milano, alla presenza del procuratore della Repubblica Ilda Boccassini.