La Protezione Civile Regionale ha diffuso per oggi l’Allerta Meteo per Neve diramata da Arpal sulla base degli ultimi aggiornamenti meteo previsionali e che riguarda le seguenti zone di allertamento:

ZONA D: ARANCIONE FINO ALLE 15 DI OGGI, POI GIALLA FINO ALLE 20 DI OGGI SABATO 28 GENNAIO

ZONA B (INTERNO ) E ZONA E: GIALLA FINO ALLE 20 DI OGGI SABATO 28 GENNAIO

Criticità verde su A e C

I comuni dell’interno sono quelli che non hanno uno sbocco al mare

Il dettaglio, comune per comune, è reperibile sul sito www.allertaliguria.gov.it dove sono riportate anche le norme di autoprotezione consigliate dalla Protezione Civile Nazionale, da adottare prima e durante gli eventi.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

LA SITUAZIONE: nelle ultime ore si sono avute deboli precipitazioni nevose soprattutto nell’entroterra savonese senza, però, quei rovesci che avrebbero potuto garantire accumuli consistenti anche in un breve lasso di tempo interessando i percorsi autostradali che attraversano la zona D. Nelle prossime ore, sempre in queste zone, saranno ancora possibili precipitazioni moderate anche se le temperature non sono particolarmente basse e restano sacche fredde soprattutto nei fondovalle. Anche nelle zone interne del centro della regione, comunque, il rialzo delle temperature sarà lento, rendendo possibile ancora qualche debole precipitazione nevosa.

L’ALLERTA GIALLA PER NEVE ipotizza che le precipitazioni possano creare locali disagi e locali e temporanei problemi di viabilità. Possibili rallentamenti nella circolazione e nei servizi. Formazione di ghiaccio con gelate diffuse.

Di seguito, nel dettaglio, le previsioni per i prossimi giorni:

OGGI, SABATO 28 GENNAIO: deboli precipitazioni diffuse su ABD, fenomeni sparsi su CE. Le precipitazioni assumeranno carattere di pioggia lungo la costa; quota neve superiore a 600-800 m sui versanti marittimi di A-B e su parte orientale di E. Neve su D (moderate), interno di B (deboli) e su parte Occ di E (deboli) al di sopra dei 300-400 m, fino al fondovalle in corrispondenza di locali sacche fredde. Attenuazione dei fenomeni con lento rialzo termico verso la serata. Venti localmente forti e rafficati su parte orientale di A e parte occidentale di B (fino 60 km/h).

DOMANI, DOMENICA 29 GENNAIO: nulla da segnalare