Imperia-Il prossimo 27 gennaio l’associazione di estrema destra Casa Pound presenterà il libro “Un Samurai d’Occidente – il breviario dei Ribelli” di Dominique Venner presso la biblioteca pubblica di Imperia.
Il fatto che un’organizzazione politica che si ispira alla turpe ideologia fascista decida di organizzare un evento proprio in questa data – Giorno della Memoria delle vittime del nazifascismo – è da considerarsi una grave provocazione, da stigmatizzare con forza.
Tale gesto appare ancor più grave alla luce del contenuto dell’evento: la presentazione di un libro scritto dal noto estremista francese che – tra le altre cose – militò in un movimento terroristico.
La segreteria provinciale dei Giovani Democratici di Imperia, appresa con stupore ed estremo disappunto la notizia, condanna fermamente questo gesto, quale inaccettabile oltraggio alla memoria delle vittime innocenti della barbarie nazifascista.