Abili per fare i croupier al Casinò di Sanremo alla roulette francese ma non ai più “scomodi” giochi americani con certificato medico a testimoniare un’inidoneità parziale, motivata con stress psicofisico legato o limitazioni alla mobilità del busto. Casinò Spa ha sottoposto alcuni dipendenti a un’ulteriore valutazione medica: o un lavoratore è idoneo per tutto il ramo giochi o non lo è e va trasferito in un altro settore. Come scrive Claudio Donzella su “Il Secolo XIX” 4 croupier che avevano presentato certificati di inidoneità parziale, ottenendo l’esonero da certi giochi, sono stati messi in aspettativa forzata.