Ventimiglia-Sei Algerini sono stati arrestati ieri sera dopo che la Polizia li aveva fermati e portati in commissariato per un controllo. I sei hanno dato in escandescenze e sono stati quindi arrestati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.
Non contenti una volta in camera di sicurezza hanno danneggiato la porta blindata rompendo a calci la finestrella della porta. Durante i controlli uno dei sei è stato trovato in possesso di un coltello e dovrà quindi rispondere anche di porto illegittimo di arma da taglio.
Questa mattina la direttissima dove il giudice ha disposto la convalida dell’arresto e la custodia in carcere fino al processo il prossimo 3 Febbraio