Stanno bruciando tutte le creste delle montagne dell’entroterra di Imperia. Nella notte, oltre a una ripresa dell’incendio di frazione Rollo, fra Cervo e Andora, si sono registrati roghi anche a Carpasio, Borgomaro, Colle d’Oggia, Villatalla, Monte Acquarone, Pantasina Cian Zerbo, Vasia, Ville San Pietro e Ville San Sebastiano, con un chilometro e

Foto della pAgina Facebook della PC di Cervo

mezzo di fronte, così come a Gavenola, nel Comune di Borghetto d’Arroscia. In fiamme anche le alture di Rezzo, con 600 metri di fronte. Stamani arriveranno due Canadair, altri due potrebbero essere arrivare durante la giornata. Il forte vento della notte ha alimentato le fiamme, ostacolando i soccorsi. Negli incendi in montagna, le fiamme sono alte e non minacciano le case.

La circolazione è riaperta  A Capo Mimosa