Ventimiglia-Una donna di 36 anni di Ventimiglia è stata aggredita nella mattinata  appena trascorsa da uno straniero ma le sue conoscenze di difesa personale le hanno permesso di  far fuggire l’uomo. Sul posto dell’aggressione sono prontamente giunte le forze dell’ordine che hanno arrestato l’agressore. Secondo quanto riferito dalla donna l’uomo ha cercato di tramortirla per sottrargli il telefono ma, come detto, le conoscenze di difesa personale le hanno permesso di sventare il tentativo di aggressione e avvisare le forze dell’ordine. Il malvivente aveva colpito la donna con uno schiaffo per rubarle lo smartphone. L’uomo, un trentenne russo, è stato arrestato dai Carabinieri.