L’ex Consigliere Mauro Merlenghi interviene in merito a una prossima intervista che il sindaco Ioculiano dovrebbe rilasciare e lo invita a essere chiaro e esplicito nelle sue dichiarazioni. Ecco cosa scrive Merlenghi :

Leggo dai giornali che lunedì prossimo il nostro Sindaco Dott. Enrico Ioculano sarà intervistato negli studi di Primocanale e parlerà del Partito democratico e situazione migranti, almeno questo è quello che si legge.

Mi perdoni sig. Sindaco ma lei è stato eletto per parlare ai suoi cittadini e della nostra città, parli della situazione disastrosa che si è venuta a creare nella città, il commercio che rantola, cittadini infuriati dai vari problemi che si sono venuti a creare.

Dica che le istituzioni preposte hanno semplicemente spostato il problema da un quartiere all’altro ma mai affrontato in maniera responsabile, sempre con approssimazione e illusoria speranza di tempi migliori: accoglienza in stazione, attendamento ai Balzi Rossi, accampamento in località Gianchette, infine il campo nel Parco Roya.

Parli dei morti causati da questa scellerata scelta di avere un campo profughi a ridosso del confine che alimenta sogni che si infrangono su una strada.

Sig. Sindaco non parli del suo partito, poco importa ai Ventimigliesi. Non faccia il sindaco del suo partito faccia il sindaco di tutta Ventimiglia.

Sig. Sindaco non parli dei migranti per questo deve essere il Prefetto o il ministro degli interni che ne deve farsi carico e parlare, parli della sua città abbandonata al suo destino, ribadisca che è stata caricata di un peso che ha costi che non possiamo più sopportare.

Sig. Sindaco non ci vada da solo negli studi di PrimoCanale ci vada con tutto il consiglio comunale a parlare della nostra città e all’impossibilità della città ad andare avanti in questa stato e tutta la città sarà con Lei.

Con stima 

Mauro Merlenghi