Nonostante i 7 gradi, sono stati 250 i temerari che oggi alle 12 hanno partecipato al cimento, organizzato da Comune e Società Balneare Imperiese, alla Spiaggia d’Oro a Imperia. Dopo un prolungato riscaldamento a tempo di musica, la più giovane a entrare in acqua è stata una bimba inglese di due anni, il più anziano un uomo di 87 anni. Il cimento è stato il più partecipato del Ponente, a Sanremo sono stati 153, discreta partecipazione anche a San Bartolomeo al mare e Ospedaletti. Nel 2016 a Imperia ci fu il record di 330 partecipanti, ma le temperature erano molto più miti. Oggi la temperatura dell’acqua era di 14 gradi.