A marzo a Sanremo inizierà il potenziamento del blocco operatorio dell’ospedale Borea. Un intervento da 2 milioni e mezzo di euro che consentirà di passare dalle 5 sale a 7. I lavori termineranno entro fino 2017. Un piano sarà dedicato solo all’Ortopedia, un altro alla Chirurgia, con due sale operatorie in più ricavate realizzando una nuova struttura sopra l’ex “camera calda” del Pronto soccorso dismesso. Come scrive Paolo Isaia sul “Secolo XIX”, durante i lavori le sale operatorie si ridurranno da 5 a 3 ed alcune specialità di day surgery potrebbero essere “dirottate” a Imperia e Bordighera.