Appena finito di festeggiare il nuovo anno, e subito le famiglie Italiane si ritrovano a fare i conti con una serie di aumenti tariffari, pari a 1000 euro per famiglia . Notizie negative quindi che si scontrano contro una crisi che non smette di vessare i cittadini, aumenteranno luce, gas , autostrade, e assicurazioni.L’autorità per l’energia ha già provveduto ad annunciare che dal 1 gennaio 2017 le bollette di luce e gas , le classiche utenze domestiche che mese per mese gli italiani pagano , aumenteranno nel dettaglio la luce 0,9 % mentre per il gas impennata del 4,7 %, il settore auto inoltre verrà vessato due volte questo anno, saliranno i pedaggi autostradali come consuetudine annuale per tutte le tratte autostradali ma non per tutte allo stesso modo. In media si pagherà lo 0,77 %in più, ma in Lombardia e Piemonte si parla di percentuali vicino all ‘8 %. Anche la classica RCA, l’assicurazione obbligatoria per la circolazione dei veicoli aumenterà sensibilmente , in assoluta controtendenza rispetto gli ultimi anni , le tariffe sono ferme da 4 anni, le polizze di una decina di euro di media . Si parla di aumenti in arrivo pure per le tariffe bancarie e postali , dalle spese di tenuta dei conti correnti alle spese per l’inoltro di raccomandate e servizi vari in più per la nostra regione ci saranno due aumenti, uno ligure, quello del trasporto ferroviario, che da ieri ha visto scattare un aumento generalizzato a biglietti di corsa singola e abbonamenti del 5 %, e uno riferito alla provincia di Genova, in realtà già varato l’estate scorsa, che riguarda l’acqua e tocca il 5,5 % nel quadriennio che spazia dal 2016 al 2019 si comincia bene l’anno ti fanno festeggiare pronti subito il giorno dopo a lasciarti il loro pacco regalo da scartare e non ci si trova dentro mai niente di positivo.Ventimiglia 02/01/2017

Segretario Regionale :

Fronte Nazionale Liguria

Lorenzo Graglia