Due incendi durante il cenone di Capodanno a Mendatica e Terzorio hanno distrutto altrettante abitazioni. I Vigili del Fuoco sono intervenuti alle 21.30 circa. A Mendatica ad essere distrutta l’abitazione di due anziani mentre a Terzorio  la casa era sede di un cenone di un gruppo di ragazzi. Gravi i danni ma, come detto per fortuna, nessun ferito. A Terzorio forse a causa dell’olio bollente finito nella cappa di una cucina è andata in fiamme un’abitazione dove era in corso un cenone. Fiamme pure tra Mendatica e località Boschetto, dove una canna fumaria è andata a fuoco provocando la distruzione di un appartamento e del tetto. I due anziani inquilini sono riusciti a mettersi in salvo. Vigili del fuoco impegnati anche per due incendi di sterpaglie a Cipressa e a Cosio di Arroscia provocati da petardi.