Sta regredendo l’infezione da meningococco che ha causato la meningite in una donna peruviana di 34 anni, residente a Chiavari, ricoverata in rianimazione nel reparto di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova. La sudamericana si era sentita male la sera di Natale ed era stata trasferita al San Martino. “Qualche segnale incoraggiante ci arriva dagli esami del sangue perché l’infezione non progredisce, anzi c’è qualche segnale di regressione. Ma qla donna resta in prognosi riservata” spiega l’infettivologo Valerio Del Bono all’AnSA.