“Fiabe russe, arabe, da Calvino e Andersen” è lo spettacolo in scena questa sera alle 21 all’ex Chiesa Anglicana di Bordighera. Si tratta di una creazione nuova del gruppo teatrale da parte di giovani intemeli con l’ideazione, come da nove anni a questa parte, di Lilia De Apollonia. Quattro fiabe teatralizzate. ‘Non le solite – anticipa la De Apollonia – ma storie sconosciute ai più, originali, dalle atmosfere romantiche e magiche, spesso paurose o drammatiche, per adulti e anche per bambini’.
Ci saranno anche spazi musicali ed esecuzioni dal vivo; le arie e le canzoni ad annunciare le quattro novelle tutte con personaggi in costume. Una dozzina di interpreti darà vita a una fiaba di Calvino, una delle Mille e una notte, un mito russo diffuso in tutto l’Est, a una creazione di Andersen. Sul palco giovani che con Lilia da anni creano un gruppo affiatato e gli attori del Reading & Drama, sempre creato da Lilia; con la loro regista si sono esibiti in spazi storici dell’area intemelia. Canzoni e brani sono eseguiti dal maestro Marcello Parodi, il soprano Raffaella Mellace e Marco Galli (impegnato in brani di musica leggera). Gli attori sul palco sono: Jacopo Colomba, Andrea Iorio, Shandy Gullace, Rosalinda Esposito, Bibi Paszkovski, il piccolo Amin, poi ad interpretare altri re e regine, astrologhi e visir, ci saranno Paola Giolli, Tina Esposito, Paola Melato, Giancarlo Orengo e Marco Corradi. L’entrata è libera. ‘La Compagnia – puntualizza la De Apollonia – recita per passione; le 4 favole sono rivolte agli adulti ma, visto la varietà degli interpreti e le narrazioni diverse, anche i ragazzi, e ovviamente i bambini, possono amarle’.

Nella foto: un gruppo di protagonisti della serata