Nel primo pomeriggio di oggi in via Zeffiro Massa nella vicinanze del Rondò Volta, in seguito ad una lite, per una mancata precedenza, tra tre persone che viaggiavano su due auto diverse, sono stati esplosi due colpi di pistola. Un italiano di 42 anni a bordo della sua auto avrebbe fatto fermare una Fiat Panda rossa con targa francese, su cui viaggiavano due tunisini, per poi sparare. Uno dei due tunisini è rimasto ferito ad una mano in modo non grave. L’uomo che ha sparato è finito in manette. Polizia e Carabinieri hanno transennato la zona dove si trovava la Panda.
La lite per mancata precedenza potrebbe però nascondere un regolamento di conti per un vecchio debito, è finita a colpi di pistola. L’italian, che potrebbe essere sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per porto abusivo di pistola e lesioni personali, era a bordo di una Smart.

Foto tratta da “Sei di Sanremo se …” di Maria Rita Corradi.