alessia cabrini

alessia cabrini3

alessia cabrini2

La 19enne cestista di Bordighera. Alessia Cabrini, ha conquistato l’argento con la nazionale italiana Under 20 ai campionati europei svoltisi a Matosinhos in Portogallo. Nella finalissima le giovani azzurre sono state sconfitte sul filo di lana per 71-69, sfiorando il sorpasso a un secondo dalla fine con un tiro da tre di Francesca Pan non entrato per un soffio. Nella finale la parte del leone nell’Italia l’ha recitata Cecilia Zandalasini con 28 punti, mentre la bordigotta Alessia ha realizzato 4 punti.
Nel girone elimintario l’Italia aveva battuto la Germania per 61 a 54, la Serbia per 68 a 41 (sfida in cui la Cabrini ha realizzato 3 punti) e la Svezia per 60 a 56 (con 7 punti della Cabrini). Nei quarti di finale aveva prevalso sulla Lettonia per 61 a 54 (con 7 punti della Cabrini) e in semifinale di nuovo la Serbia per 63 a 61 dopo un tempo supplementare (un punto della Cabrini).

Alessia, originaria di Nizza, ma cresciuta a Bordighera, guardia, alta 1.78, ha iniziato a giocare a basket a 5 anni. Ha fatto parte della Rari Nantes Bordighera, avendo Sergio Balocco come istruttore. Successivamente ha giocato nell’Ospedaletti, al Roquebrune, nel College France a Parigi (giocando anche nella nazionale francese under 16 avendo la doppia nazionalità) ed ora nell’Umbertide (in provincia di Perugia) in serie A1.