Un giovane delfino, da giorni intrappolato nella lenza e tra gli ami di un palamito, è stato salvato a 10 miglia al largo di Sanremo. Le boe di galleggiamento gli avevano lacerato le carni, impedendogli di immergersi e di nutrirsi. Il delfino è stato avvistato dai ricercatori di Tethys alle prese con una crociera nel Santuario dei Cetacei nel Mediterraneo. Come scrive “La Stampa” dopo 2 ore di tentativi il delfino è stato finalmente liberato.