La 23enne cestista di Bordighera, Alessia Cabrini, è stata ingaggiata dalla Virtus Segafredo Bologna, società di basket femminile che milita in serie A.
Guardia di 178 cm, nata il 5/02/1996, ha esordito a 18 anni in serie A1 con la maglia dell’Umbertide, dove ha giocato per 3 stagioni consecutive, dal 2014 al 2017. Dopo una breve parentesi nell’Alpo Basket in A2, la scorsa stagione è tornata a calcare i campi della massima serie giocando con la maglia della Pallacanestro Torino.
Con le selezioni giovanili della nazionale italiana, ha conquistato la medaglia d’argento con l’Under-16 agli Europei di Ungheria 2012 e la medaglia d’argento con l’Under-20 agli Europei di Portogallo 2016. “E’ un onore indossare questa maglia – commenta Alessia – una maglia importante e al tempo stesso che ti responsabilizza. Ringrazio Virtus Segafredo per questa opportunità; ho già conosciuto lo Staff e le compagne di squadra, con Tassinari e Tava ho già giocato in passato (Libertas). Sarà una stagione impegnativa, ma se saremo tutte unite potremo raggiungere i nostri obiettivi”.

Alessia, originaria di Nizza, ma cresciuta a Bordighera, guardia, alta 1.78, ha iniziato a giocare a basket a 5 anni. Ha fatto parte della Rari Nantes Bordighera, avendo Sergio Balocco come istruttore. Successivamente ha giocato nell’Ospedaletti, nel Roquebrune, nel College France a Parigi (giocando anche nella nazionale francese under 16 avendo la doppia nazionalità).