Premiazione - Vicesindaco Faraldi e presidente regionale Fip Bennati

Campionato Promozione – gara-2 finale playoff
Bvc Sanremo – Sestri 65-46 (19-11, 17-18, 10-11, 19-6)

Bvc Sanremo: Franchi 3, Zunino D. 23, Zunino S. 6, Russo 6, Bellone, Blasetta 6, Coloberti, Turitto 7, Tacconi 11, Bianco 3. Coach: Giovanni Amato.
Sestri: Grazzi 16, Maladorni, Celestini 11, Jhahmoradi 2, Colangelo 2, Ravera, Niangue 2, Pesce, Idili 9, Oddo 4. Coach: Davide Mariotti.

Un grandissimo Bvc Sanremo batte il Sestri e vola in Serie D! Questo è il responso di gara-2 della finalissima di Promozione, che si è disputata venerdì sera sul campo matuziano di Villa Citera. In una palestra gremita in ogni ordine di posti, alla presenza del vice sindaco dottor Leandro Faraldi e del presidente regionale della Federbasket, avvocato Alberto Bennati, il Bvc ha replicato il successo di gara-1, ottenendo la meritata promozione alla categoria superiore.
La partita ha visto la compagine sanremese avanti nel primo quarto e capace in seguito di rintuzzare i tentativi di rimonta del Sestri, sempre pericoloso è capace di arrivare a -4 (48-44) a 5 minuti dal termine, primi dell’irresistibile sprint conclusivo del Bvc (17-2 il parziale degli ultimi minuti). A fine match grande festa sul campo, con immancabile spumante e la premiazione di tutti i protagonisti, vincitori e vinti, da parte del vicesindaco Faraldi e del presidente regionale Fip Bennati.

“E’ un grande risultato per la nostra società, non programmato a inizio stagione ma ottenuto con merito, grazie al costante impegno dei ragazzi, del coach Giovanni Amato e del dirigente accompagnatore Domenico Tacconi, tutti davvero bravissimi” dice il presidente Marcello Boeri.

Il coach Giovanni Amato: “E’ un risultato strameritato, ottenuto lavorando duro in allenamento. Nel corso della stagione siamo enormemente cresciuti come gruppo, diventando una vera squadra, affiatata dentro e fuori dal campo. Inoltre l’arrivo a stagione in corso di Davide Zunino dall’Ospedaletti, ci ha dato qualcosa in più. Abbiamo disputato dei super playoff, battendo squadre di alta qualità tecnica. Questo risultato è davvero motivo di grande soddisfazione per tutti noi”.

Da segnalare la grande sportività messa in mostra sul campo, sia in gara-1 sia in gara-2, da entrambe le quadre e l’ottimo arbitraggio della coppia Andreini-Vicari.