Roma. Parte dall’ultranovantenne presidente emerito Giorgio Napolitano una polemica sul poco lavoro di Camera e Senato proprio nei giorni del voto sulle unioni civili.

Il presidente emerito Giorgio Napolitano punta il dito sulle poche ore di lavoro di Camera e Senato. Nel 2015 le Aula di Camera e Senato hanno lavorato rispettivamente 20 e 12 ore a settimana. Molto più alti i numeri in Commissione.

Trenta o quaranta ore non bastano. I parlamentari lavorino di più

Per Saperne di Più Quanto lavorano Camera e Senato